trappole per formiche

Le trappole per formiche sono uno strumento di disinfestazione efficace per evitare che questi animali invadano gli ambienti domestici, commerciali e industriali. Ma è importante utilizzarle nel modo giusto evitando il fai da te, che spesso non porta a risultati duraturi ma temporanei.

Difatti le trappole vanno collocate in punti strategici solo dopo sopralluoghi professionali che permettano di riconoscere le specie di formiche presenti in loco.

Si ricavano così informazioni preziose sul loro comportamento, sulla localizzazione dei nidi e sulla loro alimentazione, sistemando nelle trappole esche alimentari apposite.

Un lavoro preparatorio che, per risultare efficace, richiede l’intervento di professionisti della disinfestazione.

Non tutte le formiche sono innocue, al mondo ne esistono oltre 14.000 specie, alcune di esse molto infestanti. Insetti dall’aspetto minuto, di solito sono lunghe da 1 mm a un massimo di 6 cm, si organizzano in colonie suddivise in caste.

A governare ciascuna colonia sono le regine, femmine fertili alate che possono deporre uova.

I maschi sono anch’essi fertili e alati, ma muoiono subito dopo l’accoppiamento. 

Le formiche operaie, che provvedono ad ampliare il nido, scavare nuove gallerie e a ricercare, almeno in parte, il cibo, sono femmine sprovviste di ali e dotate di organi riproduttivi atrofizzati.

Possono avere diverse taglie e alcune di esse diventano formiche soldato, caratterizzate da testa e mandibola molto sviluppate.

Le formiche comunicano tramite ferormoni e si spostano utilizzando le antenne, localizzando così gli odori a distanza.

La creazione delle colonie avviene in varie modalità ed è importante conoscerle per individuare le strategie di disinfestazione da formiche migliori. In alcuni casi sono le regine che rimangono nel nido a contribuire alla crescita della colonia di origine. Ma più frequentemente maschi e femmine alate escono dai nidi a cercare i luoghi più adatti per far confluire i vari sciami, prediligendo oggetti, cespugli e altri elementi che fungano da punto centrale. 

Vedi anche  Come Disinfestare Casa dalle Zecche

Quindi le formiche alate si accoppiano in loco, poi le nuove regine fecondate cercano un luogo adatto per il nido, scavando nel terreno una camera ove deporre le uova. Molte uova diventano cibo per la regina e per le prime larve. Le formiche operaie provvedono quindi a cercare altro cibo e a ingrandire il nido mentre la regina continua a deporre uova. Una volta che la colonia risulta abbastanza popolata, alcune formiche alate si staccano da essa per formarne una nuova. Il tempo medio che intercorre tra la formazione di una colonia e la nascita di nuove formiche alate è di qualche anno.

Allontanare le formiche con le trappole può sembrare semplice ma in realtà un lavoro ben fatto, che comporti la reale eliminazione delle formiche infestanti, richiede l’intervento di professionisti del settore

Leggi Anche: Come Eliminare le Formiche in Casa?

Il nostro personale vanta un’esperienza pluriennale nell’ambito delle disinfestazioni, prima di tutto esegue un sopralluogo per identificare il formicaio e i punti principali di accesso, in modo da distribuire correttamente le trappole.

Difatti queste ultime, posizionate a caso e senza la dovuta preparazione, rischiano di non servire a nulla.

Altro aspetto importante prima di procedere con la collocazione delle trappole, è verificare se ci siano condizioni che predispongono alla proliferazione in loco delle formiche.

Una scarsa pulizia, il ristagno di umidità, perdite d'acqua, crepe nelle fondazioni o nelle infrastrutture e via dicendo. In tutti questi casi si procede con la modifica, ove possibile, delle condizioni che hanno favorito l'infestazione. Quindi si passa alle trappole, scegliendo i modelli più adatti a seconda delle esigenze.
ESEMPIO

Quali Tipi di Trappole per Formiche Esistono?

Esistono diverse tipologie di trappole per formiche il cui scopo è sempre distruggere gli insetti che le penetrano.

Le principali sono le seguenti:

La prima tipologia di trappole contro le formiche è molto più efficace perché se non si distrugge l’utero nella colonia, questi insetti non si estinguono.
In ogni caso i professionisti di sapranno consigliarvi al meglio sulla scelta delle trappole migliori, a seconda del contesto, per poi collocarle in punti strategici, in modo da disinfestare definitivamente il vostro locale privato o commerciale.